Italiano

Vacanze in Puglia: Santa Cesarea Terme

Vacanze in Puglia: Santa Cesarea Terme

COS’È E DOVE SI TROVA

Santa Cesarea è un bellissimo comune di circa 3000 abitanti nella provincia di Lecce, situata sulla costa orientale della penisola salentina.
Questo piccolo centro sorge su una grande scogliera che si affaccia sul mare, ed è famoso per le sue acque termali, che sgorgano da quattro cavità naturali ad una temperatura attorno ai 30 gradi. In estate accoglie numerosi turisti lungo una costa con una scogliera particolarmente bella, tanto che per gli amanti del genere è una delle più interessanti mete turistiche non solo della provincia di Lecce, ma dell’intera Puglia.

COSA VEDERE

Un paesaggio suggestivo e romantico, pieno di faraglioni a picco sul mare, grotte e piccole baie. La spiaggia più bella è indubbiamente “Porto Miggiano”, dove puoi fare il bagno in acque trasparentissime.

Un’altra spiaggia degna di nota è “Bagno Marino Archi”, dove sorge anche un ristorante con vista mare.
Come abbiamo già detto, il resort termale è la meta più famosa.
Per quanto riguarda le grotte, bisogna assolutamente fare tappa alla “Grotta delle Striare” (Striare significa streghe); dopo abbondanti precipitazioni, nella grotta si forma un piccolo laghetto.
Inoltre nella penisola salentina ci sono varie torri che in passato servivano come difesa, e a Santa Cesarea ce ne sono quattro: Torre Miggiano, Torre Belvedere, Torre Minervino e Torre Specchia di Guardia.

COSTRUZIONI PRINCIPALI

Il centro abitato è ricco di ville costruite dai nobili verso la fine dell’Ottocento. Tra le abitazioni, la più importante è senza dubbio Villa Sticchi, costruita nel 1885, e facile da vedere a causa della sua grande cupola, sopra lo stabilimento termale. Degna di nota è anche la bellissima Villa Raffaella, che si trova sul viale principale e che prende il nome dalla Baronessa Raffaella Lubelli, che la fece costruire come residenza estiva. Sulla parte alta del paese, invece, puoi camminare lungo un viale affascinante, immerso nella vegetazione tra boschi di pini e da qui raggiungere il Belvedere da cui ammirare con un solo sguardo tutta la costa del Sud Salento fino a Santa Maria di Leuca.
Nel centro storico è possibile ammirare la chiesa quattrocentesca “Madre del Sacro Cuore” e “Palazzo Miramare”, situato sulla scogliera e con un accesso privato al mare.

COME RAGGIUNGERLO

Il paesino dista 40 Km da Lecce, e ci sono diversi modi per arrivarci.
Se prendi l’aereo, devi atterrare presso l’Aeroporto del Salento, vicino Brindisi. Una volta arrivato a Brindisi, ci sono tante navette per arrivare a Lecce. Da qui ci sono bus diretti per Santa Cesarea.
Se invece viaggi col treno, ti basterà scendere a Lecce: abbiamo detto che da qui partono i bus per Santa Cesarea.
Se viaggi con l’auto, devi prendere l’autostrada per Bari, una volta arrivato qui esci dall’autostrada e prosegui con la Strada Statale fino a Lecce. Prima di entrare nel centro abitato, troverai le indicazioni per Maglie, seguendole troverai successivamente indicazioni per Otranto e infine per Santa Cesarea.

About Author

Francesca

Ho 21 anni, sono di Foggia e studio mediazione linguistica presso la SSML San Domenico.